• Sede operativa: via Logheretto, 2
    43124 Parma (PR)

  • Contattaci: +(39) 05211 854185
    segnalazioni@amicicani.com

Leprotto senza mamma adottato da cagnolina

Leprotto senza mamma adottato da cagnolina

Un’altra incredibile storia di animali. Ve la ricordate la gatta che allattava un cucciolo di panda rosso? Anche le cagnoline, davanti a un cucciolo abbandonato di qualunque specie, sviluppano senso materno. E’ grazie a questo primordiale istinto che un leprotto appena nato ha avuto salva la vita grazie all’affetto di una cagnolina amorevole. Il coniglietto in questione si chiama Tamburino, ed è talmente piccolo da stare dentro il palmo di una mano. Tamburino era diventato da poco orfano. La sua mamma, purtroppo, era morta durante lo sfalcio in un campo di fieno. Carlo, un agricoltore mantovano che dall’alto del trattore ha assistito alla scena, ha trovato Tamburino accanto al corpo della sua mamma. La bestiolina era affamata e col cuore che batteva a mille. Per salvarlo è bastato affidarlo alle cure di Penny, una femmina di pincher che l’ha adottato e si è fatta venire il latte per nutrirlo.
La coppia adesso è inseparabile. Penny coccola e lava il “suo” piccolo come la più premurosa delle mamme, ma guai ad avvicinarsi perché lei ringhia e si trasforma in una belva. Pace fatta fra il cane e la sua preda più ambita. Una volta tanto.