Registrati ad AmiciCani
Dona il tuo 5x1000 ad AmiciCani - Codice fiscale 92153640344

Categoria
Titolo
   
Descrizione
Sorgente Video

Video
   
Stato commenti
   
Link
   
   
 
   
 
   
   
E` con grande tristezza e rabbia che vi mostriamo le immagini di una strage annunciata...
Le Vostre numerose lettere, che continuano ad essere pubblicate sulle cronache locali, non hanno per il momento provocato alcuna reazione da parte del Sindaco DI CALTANISSETTA Michele Campisi e dell`Ass.re alla Sanità con delega al randagismo Giuseppe D`Anna.
Intanto pazzi criminali continuano ad affrontare il fenomeno randagismo con bocconi ed esche avvelenate, che in c.da Niscima hanno provocato una vera e propria strage di animali, soprattutto cani.
Durante un servizo di vigilanza eco-zoofila delle Guardie L.I.D.A. e WWF, questo lo scenario su cui da ieri è avviata un`indagine.
Bloccati gli operai della NissAmbiente che su ordine della Polizia Municipale stavano per rimuovere i corpi del reato per smaltirli come rifiuti qualsiasi. Nella mattinata di oggi invece il servizio L.I.D.A. ha monitorato il recupero delle carcasse da parte dell`ASP 2 che ha dirottato i 7 cani all`Istituto Zooprofilattico per gli obbligatori esami in ottemperanza all`Ordinanza Ministeriale del 18/12/2008 modificata e prorogata con ordinanza del Presidente del Consiglio il 14-01-2010.

Questa volta si spera che:

- il Sindaco adotti adempimenti contingibili ed urgenti espressamente indicati nell’ “Ordinanza contingibile ed urgente concernente norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati” del Ministero della Salute del 18.12.2008 (art.4):

1. “Il sindaco… deve dare immediate disposizioni per l`apertura di una indagine, da effettuare in collaborazione con le altre Autorità competenti”;
2. “Il sindaco, entro 48 ore… provvede, in particolare, ad individuare le modalità di bonifica del terreno e del luogo interessato dall`avvelenamento, prevedendone la segnalazione con apposita cartellonistica”;
3. “…è attivato, presso ciascuna Prefettura, un «Tavolo di coordinamento» per la gestione degli interventi da effettuare e per il monitoraggio del fenomeno.

Abbiamo evidenziato come risulti indispensabile ed urgente provvedere alla bonifica dell’area in ossequio alle disposizioni della suddetta ordinanza ministeriale. Fino ad oggi il Comune non ha mai avviato alcuna indagine, tabellato le aree interessate nè tantomeno bonificato le zone trattate con veleno.

Due cani femmina sono state salvate in tempo dai volontari L.I.D.A., sono state ricoverate x 24 ore in un ambulatorio cittadino e si trovano adesso in uno scantinato dove stanno proseguendo una lunga terapia con Konakion e Synulox.










 

 

Share

Aggiungi un commento

ARTICOLI CORRELATI

Inserisci il box News di AmiciCani sul tuo sito per rimanere sempre aggiornato!
Basta copiare il seguente codice e incollarlo sulla pagina del tuo sito internet

<iframe src="http://www.amicicani.com/utility/notizie.php"
style="width:100%;height:250px;border:1px solid black;">
<p><a href="http://www.amicicani.com" target="_blank">
Notizie animaliste da AmiciCani</a></p></iframe>

Commento del 17/02/2010 alle ore 16:00:17 di Giulia
Brutti bastardi !!


Rispondi al commento di Giulia



Commento del 17/02/2010 alle ore 16:12:01 di monica
maledetti stronzi che vi venga reso quello che avete fatto


Rispondi al commento di monica


Commento del 17/02/2010 alle ore 17:09:30 di marialetizia
Volontari denunciate le inadenpienze delle autorita locali a Linea Amica istituita dal Ministro Brunetta a questo scopo (basta digitare Linea Amica) sui motori di ricerca. Utilizziamo i pochi mezzi che abbiamo a disposizione per far si che gli scalda poltrone facciano il loro lavoro per il quale sono stati eletti e pagati dai cittadini.


Rispondi al commento di marialetizia


Commento del 18/02/2010 alle ore 01:01:22 di FABRIZIO BASTIANONI
Spero "solo" e come sempre,che chiunque ha delle responsabilità in questo fatto possa SCHIANTARE LENTAMENTE fra le sofferenze peggiori. Bastardi pezzi di merda (e mi scuso con la merda).


Rispondi al commento di FABRIZIO BASTIANONI


Commento del 18/02/2010 alle ore 14:40:51 di anzeige
va beh! gli animali vanno rispettati. i bocconi avvelenati li darei alle autorità che dovrebbero controllare il fenomeno del randagismo piuttosto che suscitare il fai-da-te.avete qualche commento per le persone assalite dai randagi??


Rispondi al commento di anzeige


Commento del 18/02/2010 alle ore 15:29:05 di marialetizia
Il commento e` il seguente:
I cani sono randagi e affamati perche` qualcuno, essere subumano, ha abbandonato il primo, poi il secondo, poi il terzo. E i cani non sterilizzati e sistemati in canili decenti, come si dovrebbe fare per legge, si sono moltipliceti. Dopodiche` hanno imparato a temere e cercare di difendersi dal subumano che li perseguita in tutti i modi piu` crudeli.
Se tu ti fossi trovato al loro posto cosa avresti fatto? I piu` buoni nonostante tutto questo amano incondizionatamente il loro carnefice. Altri si sono "inselvatichiti" cioe` sono ritornati al loro istinto primordiale di sopravvivenza.
Con tutta la pieta` per chi e` stato assalito da cani randagi, la colpa e` sempre dell`essere umano, della sua crudelta`, della sua indifferenza, della sua ignavia, della sua ignoranza.



Rispondi al commento di marialetizia


Commento del 18/02/2010 alle ore 15:49:23 di anzeige
certo che hai ragione , gli animali non si gestiscono da soli ma devono essere controllati , ti dirò però una cosa che non ti farà piacere: il numero dei cani deve essere limitato , le spese necessarie per nutrire tutti icani che abbandonati o randagi pesa di più di quanto non si investa per bambini ed i nostri vecchi . vedi te


Rispondi al commento di anzeige


Commento del 18/02/2010 alle ore 16:33:42 di marialetizia
Il numero dei cani deve essere limitato, si, ma non sopprimendoli, bensi` rendendo obbligatoria la sterilizzazione di tutti i cani anche di proprieta` di razza e non, limitando drasticamente il numero di animali che gli allevatori possono vendere all`anno e anche questi con l`obbligo di sterilizzazione entro l`anno, proibendo le importazioni di cuccioli dall`estero. E sopratutto con multe salatissime a chi non si attiene. Vedresti che nel giro di qualche anno la situazione sarebbe sotto controllo.Quanto si investe per bambini e vecchi e quanto per i cani? Hai delle cifre sottomano? E sopratutto quanto si spreca e quanto danaro finisce in tasche improprie?


Rispondi al commento di marialetizia


Commento del 18/02/2010 alle ore 16:58:19 di Anzeige
basta vedere il bilancio del comune di Milano che è gia una citta civile e capire quanto dedichi ai canili , ai vecchi alle mense scolastiche ed alla assistenza alle famiglie etc . non te lo so precisare anche se la mia sensazione informata è che il mantenimento dei cani sia confrontabile con quanto si spende per i bambini, ma le voci sono tante e pertanto resta difficile fare i confronti ma se vuoi mi attrezzo e te 72701lo preciso


Rispondi al commento di Anzeige


Commento del 18/02/2010 alle ore 17:10:28 di marialetizia
Fallo. Aggiungerei che prima di restringere il budget per i cani io diminuirei gli stipendi e i bonus dei nostri governanti, parlamentari et alia, cosi` che non li sprechino in cocaina ed escort. (Vedi ultima notizia su news di Libero)


Rispondi al commento di marialetizia


Commento del 18/02/2010 alle ore 22:49:17 di udovicich
Avvelenatori cornuti e disonorati.


Rispondi al commento di udovicich


Commento del 18/02/2010 alle ore 22:53:43 di maurizio
c`e` da dire una cosa sulle aggressioni da parte dei cani, in tutta la mia vita non sono mai e poi mai stato aggredito o morso da un solo cane randagio, mai!!! e dire che spesso in queste zone ci vado a piedi, non so come ma certa gente ha questo problema, le cose sono 2, o disturbano i cani rompendogli le scatole e di conseguenza il cane si difende, oppure chissà, sarà talmente antipatica che anche i cani fanno fatica a digerirli.


Rispondi al commento di maurizio


Commento del 19/02/2010 alle ore 10:37:58 di anzeige
PER maurizio:
egregioMaurizio le ricordo che i cani scodinzolano, abbaiano , riempiono la nostra vita ,ma non conoscono le leggi. Se lei non è stato morso da cani insivatichiti ed arrabbiati per fame , è stato fortunato . Mia figlia no ! impietrita dalla paura di vedere un branco di cani , spaventata è corsa vedro di em . i cani vedendola fuggire le hanno morso le gambe. Il cane si è rimediato una bastonata , vedendo che era difficile stabilire un dialogo.



Rispondi al commento di anzeige


Commento del 19/02/2010 alle ore 12:21:07 di tinapica
Mi dispiace molto di quello che è successo a tua figlia, ma non è colpa dei cani. Devi prendertela con il Comune che non fa il suo dovere sterilizzandoli. E` proprio per evitare il randagismo che i cani andrebbero sterilizzati. E poi prenditela con le persone che li abbandonano. E le bastonate riservale a loro. L`educazione civica dovrebbe insegnare anche questo.


Rispondi al commento di tinapica


Commento del 19/02/2010 alle ore 15:27:52 di Anzeige
in ultima analisi hai ragione tu. Sono le Autorità umane ceh devo provevdere a controllare il randagismo. Ma quando le Autorità mancano ed i randagi ci sono , mi devo difendere , prima che attacchino. Posso anche parlare in cagneso al cane ma non mi capirà una volta che digrigna.


Rispondi al commento di Anzeige


Commento del 19/02/2010 alle ore 16:57:44 di marialetizia
Sopratutto non bisogna MAI mettersi a correre. L`istinto del cane in quel caso e` di inseguire e a volte di morsicare. Cercare di camminare lentamente e non guardarlo negli occhi (e` un segno di sfida nel linguaggio canino). A volte un rumore violento, un grido molto forte, o per chi lo avesse a disposizione, un rumore come quello di un sacchetto di carta pieno d`aria fatto scoppiare, sono sufficienti a spaventare e far allontanare i cani.


Rispondi al commento di marialetizia


Commento del 19/02/2010 alle ore 18:41:48 di teresa benedetti
Anzeige, spero che la bastonata che ha dato al cane per difendere la figlia l`abbia poi replicata alle autorità preposte al controllo dei cani cioè ASL E SINDACO. e pensare che abbiamo un`arma potente in mano: se le istituzioni non funzionano come si deve si fa lo sciopero del voto, voglio vedere come vivono poi i politici.


Rispondi al commento di teresa benedetti


Commento del 19/02/2010 alle ore 18:41:57 di teresa benedetti
Anzeige, spero che la bastonata che ha dato al cane per difendere la figlia l`abbia poi replicata alle autorità preposte al controllo dei cani cioè ASL E SINDACO. e pensare che abbiamo un`arma potente in mano: se le istituzioni non funzionano come si deve si fa lo sciopero del voto, voglio vedere come vivono poi i politici.


Rispondi al commento di teresa benedetti


Commento del 20/02/2010 alle ore 01:29:59 di nonna Rosanna
Poveri tesori! C`è da piangere a guardare queste fotografie. Che siano stramaledetti gli assassini che li hanno ridotti così! Maltrattare gli animali porta sempre male: vedrete cosa gli capiterà! Una carezza su quelle povere testoline.


Rispondi al commento di nonna Rosanna


Nome
   
E-Mail
   
Commento
   
Immagine 1
Immagine 2
Immagine 3
Immagine 4
Immagine 5
   
   
Codice random 74170
Codice verifica
   
 

Specifiche

Pubblicazione: 17/02/2010

Categoria: Maltrattamenti

Commenti: 19

Visite: 2326

 
 
 

Articoli correlati




  • Caltanissetta
  • - Caltanissetta: cagnetta al chiuso di una gabbia per conigli (foto)
    - Caltanissetta – Rubati nidi di Aquila del Bonelli e del Falco Lanario
    - Caltanissetta - LIDA di San Cataldo, una scena agghiacciante
    - Caltanissetta – Trascinata in auto, picchiata e appesa a morire a testa in giù
    - Caltanissetta - Abbandona 2 cani. Tribunale lo condanna con multa di 2000 euro grazie a Guardie LIDA e WWF
    - Caltanissetta - Una tragedia annunciata. 20 cani uccisi col veleno
    - Caltanissetta - Comune inefficente e insensibile. Facciamoci sentire!
    - Caltanissetta - Aggiornamenti su Joy, il pastore tedesco fucilato in pieno volto
    - Caltanissetta - Pastore tedesco fucilato in pieno volto
    - Caltanissetta - Continuano senza freno gli abbandoni di cucciolate
    - Caltanissetta - Controlli dei carabinieri del Nas a canili e rifugi
    - Caltanissetta - Cresce il numero di cuccioli abbandonati
    - Caltanissetta - I Carabinieri di Resuttano arrestano tre persone per furto di cani da caccia
  • tragedia
  • - Caltanissetta - Una tragedia annunciata. 20 cani uccisi col veleno
    - Molfetta - Una tragedia che si è ripetuta
    - Tragedia in mare, scontro Bossi-Vaticano Gli eritrei potrebbero essere incriminati
    - Caserta - Petizione da firmare: Ennesima emergenza cuccioli ad Aversa. Ennesima tragedia annunciata.
    - Abruzzo - Terremoto dell’Aquila: dopo la tragedia, la beffa
    - Scicli (Ragusa) - Bimbo ucciso da cani: sindaco Scicli dice che era una tragedia annunciata
    - La Padania - Tragedia di Rizziconi Calabria, San Marco in Lamis Puglia, Galeata Emilia Romagna
    - Tragedia nel beneventano. Bimbo sbranato da cani randagi
  • annunciata
  • - Brindisi - Strage annunciata: gatti squartati. Si chiedono provvedimenti dal Ministero della Salute
    - Caltanissetta - Una tragedia annunciata. 20 cani uccisi col veleno
    - Santo Stefano - Molise morte annunciata al Santo Stefano
    - Caserta - Petizione da firmare: Ennesima emergenza cuccioli ad Aversa. Ennesima tragedia annunciata.
    - Scicli (Ragusa) - Bimbo ucciso da cani: sindaco Scicli dice che era una tragedia annunciata
    - Fabbrico (RE) - Cronaca di una morte annunciata
  • uccisi
  • - Milano - Conigli uccisi in classe all`ITIS E. Molinari: LAV denuncia
    - Romania - Uccisione di cani randagi a Costanza: raccolte le prove STD all`attacco
    - Uccisi i due cani di John Travolta
    - Cremona - Cani uccisi: ecco le cause di morte degli animali esaminati
    - Cremona - Cani uccisi in canile senza motivazione legittima
    - Serbia - Sei cuccioli di cane uccisi: annegati e impiccati
    - Romania - 2.000 cani uccisi a bastonate nel canile pubblico di Feteni
    - Caltanissetta - Una tragedia annunciata. 20 cani uccisi col veleno
    - Abruzzo - Dodici cani uccisi col veleno
    - Chioggia - Il giallo dei cani uccisi, restituiti dal mare con un cappio al collo
    - 25mila cani uccisi ogni anno: denuncia i bastardi a CronacaQui
    - Svezia - Migliaia di conigli uccisi e bruciati per riscaldare case
    - Quarto Napoli - Uccisioni e avvelenamenti di cani
    - Cremona - Uccisi e maltrattati: il gip ordina il sequestro del canile di Cremona
    - Cremona - Cani uccisi, inceneriti e maltrattati, sequestrato il canile di Cremona
    - Pedara (CT) - Soltanto nella giornata di ieri scoperte 10 uccisioni. A Pedara stanno avvelenando tutti i cani randagi
    - Torino - Animali maltrattati e uccisi a martellate: Guariniello indaga sulla mostra-scandalo
    - Animali uccisi in mostra. Se ne occupa la procura
    - Piedomonte S.Germano (FR) - Come nel Bronx, grilletto facile contro i piu` indifesi. 3 cani uccisi a fucilate perchè non graditi, chi sarà il prossimo?
    - Catanzaro - Nuovo episodio di crudeltà; a Ischia Marina uccisi cinque cuccioli e la madre
    - Comunicato stampa LAV - Animals Angels, Trasporti animali, conducente olandese condannato a 8 mesi di reclusione per maltrattamento e uccisione di animali
    - Liaoning: 1500 cani uccisi dal cibo alla melamina
    - AgriProcessoers - uccisione macabra di vitelli e mucche
  • veleno
  • - San Marino e il killer dei cani. Su GeaPress la scheda del veleno (fotogallery)
    - Africa - Fine dei leoni africani: a colpi di veleno mortale
    - Parco Nazionale d’Abruzzo - L’industria del veleno e dei rimborsi
    - Savona - 11 anni di veleno. Il report dell’ENPA di Savona ed il vademecum per affrontare l’emergenza
    - Milano - Desio, torna serial killer dei cani. Due anni fa ne avvelenò sette
    - Caltanissetta - Una tragedia annunciata. 20 cani uccisi col veleno
    - Abruzzo - Dodici cani uccisi col veleno
    - Enpa denuncia: cani ammazzati col veleno, a Cutro
    - Cani avvelenati con il veleno a Campagnano di Roma
    AREA RISERVATA UTENTI


    RICERCA NEL SITO

    RICERCA UN CANE

    RICERCA MICROCHIP

    NEWSLETTER
    Se vuoi partecipare attivamente, essere informato giornalmente e sostenere le nostre iniziative
    lasciaci la tua email »
    RINNOVA GLI APPELLI
    Basta inserire la tua mail

    IL VETERINARIO
    L'AVVOCATO
    CONSULTAZIONE
    ARTICOLI
    Collaboriamo con:
    CPPA - Controllo Preaffido e Postaffido Animali
    ANPANA
    Freccia45
    Striscia la Notizia
    Forum di Rita Dalla Chiesa
    Parmadaily.it quotidiano online Parma
     
    Verifica il chip
    Anagrafe Canina Nazionale
     
    Statistiche web
     
    PageRank Checking Icon


    News Animaliste


    Adozioni